Le Cinque migliori Gelaterie Artigianali a Roma

Il gelato, insieme alla pizza, è uno dei prodotti culinari più apprezzati dagli stranieri che arrivano in Italia. Siamo famosi proprio per questo e quando andiamo all’estero ce l’abbiamo ben presente vedendo le imitazioni di gelaterie che di italiano hanno solo il nome.

A Roma però di gelaterie buone, con prodotti artigianali e ingredienti freschi, ce ne sono tantissime, oggi andremo alla scoperta delle cinque migliori. Per farlo abbiamo preso a riferimento un reportage di un giornalista inglese del Telegraph a cui abbiamo aggiunto una nostra preferenza che non si trova propriamente nel centro. La scoprirete sicuramente.

gelato-artigianale-roma

 

Le migliori gelaterie artigianali a Roma:

Gelato San Crispino: presente in vari punti. In centro in via della panetteria 42 a ridosso di Fontana di Trevi, in piazza della maddalena 3 zona Pantheon, in via acaia 56 a San Giovanni e poi in aeroporto a Fiumicino. Divenuto famoso perchè citato nel libro “Mangia, prega, ama” è un po’ caro per gli standard romani. Cono medio con prezzo superiore ai 3 euro per soli 2 gusti, in compenso il gelato è buono, gusto consigliato zabaione.

Fata Morgana: ben 7 punti vendita a Roma tra cui quello centrale di Piazza degli Zingari, 5 in zona Monti e a Via Roma Libera, 11 a Trastevere. Vendita di gelati senza glutine e senza latte, ha dei gusti particolari come il Wasabi, cioccolato al tabacco. Anche in questo caso il gelato artigianale ha un costo più alto rispetto agli altri, ma la qualità si sente.

Gelateria del Teatro: in via dei Coronari 65, (precedentemente in via San Simone) Tra Piazza Navona e il Vaticano . Qui si può assaggiare il gusto salvia e lampone (da non perdere) oppure la ricotta, mandorle e fichi. Si trova in un angolo di un affascinante sentiero lastricato, e non c’è alcun costo aggiuntivo per sedersi sui tavolini all’aperto. Ha aperto anche a Lungotevere dei Vallati 25.

Carapina: in Via dei Chiavari 37 in zona Campo de’Fiori è presente anche a Firenze, da dove è partito il proprietario, il Gelataio Simone Bonini. Gusti speciali come il “Vin santo” ed il “fresco carapina” a base di parmigiano. Prezzi non proprio abbordabili.

Neve di LatteVia Luigi Poletti, 6 vicino il Maxxi. Qui Ermanno Di Pomponio ha lasciato il posto ad un nuovo gelataio, Simone Romano.La gelateria è più focalizzata sui classici gusti come cioccolato , pistacchio o nocciole. I prezzi partono da € 2.

Otaleg: in Viale dei Colli Portuensi, 594. Ingredienti solo di stagione per questa gelateria artigianale in una zona non centrale di Roma. Gusti estrosi ed abbinamenti estroversi senza dimenticare i classici.

Non possiamo comunque dimenticare Giolitti, in centro in Via degli Uffici del Vicario, 40. Per molti romani rappresenta ancora “il Gelato” a Roma, nel suo locale storico dei primi del 900 ci sono passati tutti e la qualità è ancora alta. Spesso è affollato ed il servizio non è come ci si potrebbe aspettare. Si trova anche sul Laghetto dell’ Eur con tavolini all’aperto in Viale Oceania, 90. Per alcuni il cioccolato di Giolitti non si batte, fatto in maniera un po’ più tradizionale, quindi meno cremoso.

Se ti è piaciuto Condividi...Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Email this to someone
email
Share on LinkedIn
Linkedin
Tweet about this on Twitter
Twitter



Leave a Reply

5 + 3 =